foto 4

Anything to say? A monument to courage

      http://www.anythingtosay.com press@anythingtosay.com   “Anything to say?” a monument to courage “Anything to say?” é una scultura in bronzo, a grandezza naturale, che raffigura tre figure in piedi su tre sedie e una quarta sedia vuota, per noi. La

foto 4

Anything to say? A monument to courage

      http://www.anythingtosay.com press@anythingtosay.com   “Anything to say?” a monument to courage “Anything to say?” é una scultura in bronzo, a grandezza naturale, che raffigura tre figure in piedi su tre sedie e una quarta sedia vuota, per noi. La

OUTDOOR ART FESTIVAL

Derail

  DERAIL, 2014 5 km di tondino di ferro cotto Dimensioni Ambientali Il binario morto e’ il fine corsa di due rotaie troncate di netto. Una barriera ma anche un arrivo. Il deragliare e’ la perdita di controllo della propria

OUTDOOR ART FESTIVAL

Derail

  DERAIL, 2014 5 km di tondino di ferro cotto Dimensioni Ambientali Il binario morto e’ il fine corsa di due rotaie troncate di netto. Una barriera ma anche un arrivo. Il deragliare e’ la perdita di controllo della propria

10345759_10203909668121585_6244602070155951607_n

Scala reale

  Quando mi è stato chiesto da Giorgio de Finis di pensare a qualcosa da realizzare al MAAM, durante il sopralluogo, ho subito notato una scala che si trova nello stabile principale che porta gli abitanti alle loro abitazioni. Questa

10345759_10203909668121585_6244602070155951607_n

Scala reale

  Quando mi è stato chiesto da Giorgio de Finis di pensare a qualcosa da realizzare al MAAM, durante il sopralluogo, ho subito notato una scala che si trova nello stabile principale che porta gli abitanti alle loro abitazioni. Questa

foto 4

il rumore piuttosto che la misura

  Il Rumore piuttosto che la Misura di Davide Dormino é il secondo incontro del ciclo di mostre curato da Paolo Aita, iniziato a marzo con “Il dormitorio delle operaie” di Giuseppe Salvatori, incentrato sul dialogo tra gli artisti e

foto 4

il rumore piuttosto che la misura

  Il Rumore piuttosto che la Misura di Davide Dormino é il secondo incontro del ciclo di mostre curato da Paolo Aita, iniziato a marzo con “Il dormitorio delle operaie” di Giuseppe Salvatori, incentrato sul dialogo tra gli artisti e

DSC_0271

Il ponte tra le cose – omaggio a Paolo Rosa

dimensioni ambientali n. 36 palanche di legno da cantiere 400x25x5 cm n. 160 m di corda n. 5 videoproiettori audioriproduttore Un lavoro in omaggio all’opera di Paolo Rosa “Il Giardino delle cose”, un gesto per ricordare l’importanza del percorso artistico del

DSC_0271

Il ponte tra le cose – omaggio a Paolo Rosa

dimensioni ambientali n. 36 palanche di legno da cantiere 400x25x5 cm n. 160 m di corda n. 5 videoproiettori audioriproduttore Un lavoro in omaggio all’opera di Paolo Rosa “Il Giardino delle cose”, un gesto per ricordare l’importanza del percorso artistico del

Dormino_lontanodentro 2

Lontanodentro

Le mappe sono fatte di segni e numeri, servono per orientarci e capire dove andare; sono il codice di identificazione di un luogo ma rappresentano anche il modo di arrivarci: un progetto. Non c’è viaggio senza mappa come non c’è

Dormino_lontanodentro 2

Lontanodentro

Le mappe sono fatte di segni e numeri, servono per orientarci e capire dove andare; sono il codice di identificazione di un luogo ma rappresentano anche il modo di arrivarci: un progetto. Non c’è viaggio senza mappa come non c’è