Unconcrete – 2017

UNCONCRETE, 2017

Ferro
Dimensioni variabili



Questi 33 ferri arrugginiti sono i resti di un bunker risalente alla 2a Guerra Mondiale che ho trovato e preso con non poche difficoltà nel 2012 sulla spiaggia di Tarquinia nel litorale laziale.
Il bunker e’ una fortificazione militare in cemento armato strutturata per difendere i suoi occupanti.
Il bunker è un rifugio impenetrabile costituito da un’architettura massiccia.
Il tempo e il mare hanno eroso il cemento lasciando scoperti i ferri che armavano la struttura.
I tondini somigliano molto a dei rami poiché la ruggine ha creato una corteccia molto fragile.
Una massima protezione e forza che qui rivela la sua fragilità.
Ne esce fuori un bunker decostruito i cui ferri creano una sorta di scritta criptica.
Al centro dell’istallazione ho collocato un piccolo crogiolo di materiale refrattario che si utilizza per fondere i metalli, questo contiene tutta la ruggine che si è staccata dai tondini.
Davide Dormino
Annunci